0000-00-00 00:00:00

Teatro Politeama Pratese
Due di noi (a two of us) , con Emiliano Solfrizzi e Lunetta Savino al Teatro Politeama Pratese

La prima commedia di Michael Frayn, Due di noi (a two of us), arriva sabato 9 febbraio, alle ore 21 e domenica 10 febbraio, alle ore 16, al Teatro Politeama Pratese nella versione italiana di Filippo Ottoni. Sul palco, diretti da Leo Muscato, una coppia di attori formidabili, Lunetta Savino e Emilio Solfrizzi, che si trovano a recitare insieme per la prima volta, mettondo a nudo il paradosso della vita di coppia.

Questa commedia fu rappresentata per la prima volta a Londra nel 1970. Era l'esor


dio teatrale di Michael Frayn, un autore allora sconosciuto, che solo una decina d'anni dopo sarebbe diventato famoso in tutto il mondo grazie al successo di Rumori fuori scena. Due di noi è il titolo che racchiude tre atti unici, concepiti per essere recitati da un'unica coppia d'attori, che raccontano tre emblematiche e paradossali situazioni matrimoniali, in uno scoppiettante alternarsi di situazioni e personaggi magistralmente interpretati.

Nel primo atto, Nero e Argento, un marito e una moglie, entrambi col sistema nervoso logorato da un pargoletto insonne e urlante, tornano in vacanza a Venezia nella stessa camera d'albergo dove avevano trascorso la luna di miele. il confronto passato/presente è inevitabilmente comico, tenero, con una punta d'amarezza. Nel secondo, Mr. Zampa, la comunicazione di coppia è praticamente azzerata: la moglie sopperisce dialogando in modo surreale con il piede del marito, l'unica parte del corpo che ne tradisce qualche sprazzo emotivo, ad onta della sua ostentata e glaciale indifferenza. L'ultima situazione, i Cinesi, consiste in un vero e proprio virtuosismo drammaturgico e attoriale: marito e moglie si ritrovano a dover gestire una cena alla quale hanno invitato per errore una coppia di amici da poco separati e il nuovo boyfriend di lei. Qui il meccanismo comico, spinto al limite della farsa, è potenziato dal fatto che gli stessi due attori, grazie ad un diabolico meccanismo di entrate, uscite e travestimenti, si trovano ad interpretare ben 5 ruoli diversi, dando vita ad un vorticoso crescendo di equivoci fino al paradosso finale.

in Due di noi, quello che conta è il modo in cui si sviluppano vicende risapute alle quali Frayn è in grado di restituire una carica forsennata, grazie a un'invidiabile capacità di giostrare l'ironia con l'allarme e con il nonsense cercando di coinvolgerci dentro un perfetto meccanismo a orologeria che non lascia scampo. Sono passati ormai quarant'anni da quel felice esordio, ma la freschezza di queste piccole pièces è rimasta intatta, a riprova del loro valore teatrale e della bravura dellautore.

i due attori baresi, resi celebri al maggior pubblico dai propri rispettivi personaggi televisivi (Paolo di Tutti Pazzi per Amore e Cettina di Un medico in famiglia), sono protagonisti di una grande prova teatrale. Nei tempi comici della commedia, la coppia rivive i fasti già conosciuti ed avviati in ambito cinematografico con Matrimoni della Comencini (candidatura ai David di Donatello).
La regia di Muscato e le scelte effettuate tolgono alla commedia i suoi tipici tratti british e la avvicinano (la prima rappresentazione data infatti 1970) ai giorni nostri.




Prezzi biglietti
Poltrona i Settore 20,00 + 2,00 Dir. Prev. *Ridotto 18,00 + 2,00 Dir. Prev.
Poltrona ii Settore 18,00 + 2,00 Dir. Prev. *Ridotto 16,00 + 2,00 Dir. Prev.
Galleria 16,00 + 2,00 Dir. Prev. *Ridotto 14,00 + 2,00 Dir. Prev.


Orari della biglietteria:
dal martedì al sabato: dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.30
½ ora prima dellorario dinizio degli spettacoli (vedi programma)
chiuso il lunedì (salvo eccezioni che saranno comunicate).


Per informazioni e prevendita:
Circuito regionale box office
Teatro Politeama Pratese
Via g. Garibaldi 33 PRATO
Tel. 0574/603758 Fax 0574/445580
e-mail: teatro - politeamapratese.com - www.politeamapratese.com


Ufficio stampa: Davis & Franceschini
tel 055/2347273 - fax 055/2347361
e-mail: davis.franceschini - dada.it - www.davisefranceschini.it